Cammino di Santiago – In viaggio con te stesso

Viaggio organizzato
Domenica 19 – Martedì 28 Maggio 2024

Anche quest’anno non può mancare l’appuntamento imperdibile con il Cammino di Santiago.

In collaborazione con il Bagaglio Turistico di Cristina Romagnoli

PROGRAMMA DI VIAGGIO

GIORNO 1 – Domenica 19/05 Bologna aeroporto – O’Cebreiro
Incontro dei partecipanti a Riccione per trasferimento all’aeroporto di Bologna. Disbrigo delle procedure di imbarco e ore 08:45 partenza con volo di linea per Santiago. Arrivo all’aeroporto previsto per le ore 11:35 e trasferimento in bus fino a O’Cebreiro (3,5 ore circa). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 2 – Lunedì 20/05

TAPPA 1: da O’Cebreiro a Triacastela
La PRIMA TAPPA ha inizio a O’Cebreiro, un villaggio di origine preistorica situato a 1300 mt tra pascoli e fitti boschi di querce, eucalipto e castagni. Siamo nella parte più bucolica della Galizia che ospita antichi villaggi in pietra e testimonianze storiche del passaggio dei Celti e dei romani. In breve tempo raggiungeremo Linares e da qui affronteremo la prima altura della giornata: Alto de San Roque raggiungendo quota 1270 mt. Sarà un continuo sali e scendi che ci porterà ad attraversare caratteristici borghi. Si scenderà verso Triacastela godendosi una meravigliosa vista sulle colline circostanti.

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 22 km    Dislivello: +270/-895 mt

GIORNO 3 – Martedì 21/05

TAPPA 2: da Triacastela a Sarria
La SECONDA TAPPA parte da Triacastela e si immerge tra villaggi sperduti e una folta vegetazione nella vallata di San Xil. Lungo il percorso il verde dei boschi lascerà spazio a fantastici pascoli e paesaggi. Attraverseremo piccole e antiche città fino a raggiungere Sarria, paese medievale, conosciuto per il suo castello feudale.

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 18,5 km   Dislivello: +400/-620 mt

GIORNO 4 – Mercoledì 22/05

TAPPA 3: da Sarria a Portomarin
La TERZA TAPPA ha inizio a Sarria, dove usciti dalla città ci si immerge nel fitto del bosco che ci condurrà fino a Barbadelo. Siamo nella campagna spagnola, tra sentierini e stradine che portano tutte verso Santiago. Lungo il sentiero noteremo delle strane strutture in pietra e legno utilizzate come fienili: sono gli antichi horreos. Arrivati a Ferreiros troveremo il cippo che indica gli ultimi 100km a Santiago. Si scende nella valle del rio Mino, sulla cui riva opposta sorge Portomarin.

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 22,5 km   Dislivello: +500/-570 mt

GIORNO 5 – Giovedì 23/05

TAPPA 4: da Portomarin a Palas del Rei
La QUARTA TAPPA parte da Portomarin in direzione di Castromaior, che deve il suo nome al “castrum” preromano i cui ruderi visibili e vistabili danno un’idea di come poteva essere la Galizia Celtica. Di qui in avanti cominciano i boschi di eucalipto dal profumo intenso. In continuo saliscendi raggiungeremo Ligonde, antico e importante luogo jacopeo, e arriveremo così a Palas del Rei.

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 25 km   Dislivello: +500/-300 mt

GIORNO 6 – Venerdì 24/05

TAPPA 5: da Palas del Rei ad Arzuà
La QUINTA TAPPA inizia a Palas del Rei dove, dopo qualche km, si raggiunge San Xiao do Camino che ospita una chiesetta romanica. Si prosegue su sentieri lastricati molto suggestivi, superando diversi fiumi e ponti medievali, arrivando a Melide, centro geografico della Galizia. Superata la città si entra nel bosco e dopo diversi sali e scendi si arriva a Castaneda. Ancora un ultimo sforzo per arrivare ad Arzuà, tappa finale della giornata.

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 28,5 km    Dislivello: +465/-670 mt

 GIORNO 7- Sabato 25/05

TAPPA 6: da Arzuà a O Amenal
La SESTA TAPPA parte da Arzuà e, dopo alcune strade lastricate, porta tra prati, coltivazioni di mais e un meraviglioso panorama fino a Peroxa. Entreremo in un bosco di eucalipti che caratterizza il famoso paesaggio Galiziano e tra continui sali e scendi, attraverseremo diversi borghi fino ad arrivare al paesino di Pedrouzo. Continueremo la tappa fino a O Amenal, tra tratti boschivi e zone più antropizzate.

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 22,5 km    Dislivello: +380/-520 mt

GIORNO 8 – Domenica 26/05

TAPPA 7: da O Amenal a Santiago de Compostela
Todo se cumple! SETTIMA e ULTIMA TAPPA del cammino di Santiago. L’emozione sarà a mille. Pochi passi ci separano per ricevere la Compostela. Arriveremo ad una grande scalinata e giungeremo alla Cattedrale di San Giacomo: MISSIONE COMPIUTA!

DETTAGLI TECNICI  Lunghezza: 17 km   Dislivello: +/-270 mt

GIORNO 9 – Lunedì 27/05

Santiago de Compostela – Finisterre
Giornata di meritato relax alla scoperta di uno dei luoghi più iconici della Spagna: FINISTERRE. Uniremo natura e cultura, andando alla scoperta di quella che i romani consideravano “la fine del mondo conosciuto”. Vedremo da vicino il Faro di Finisterre, il Km 0 del Cammino e avremo una vista mozzafiato verso la Costa da Morte chiamata così perché era considerata la porta verso l’Aldilà ma anche per la natura pericolosa della zona, famosa per molti naufragi nelle profondità del mare. Su questa costa troveremo spiagge deserte, insenature ed enormi scogliere.

GIORNO 10 – Martedì 28/05
Santiago de Compostela – Riccione
Partenza da Santiago in autobus per trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle procedure di imbarco e ore 09:10 partenza con volo di linea per Bologna. Arrivo all’aeroporto previsto per le ore 11:45 e trasferimento a Riccione.

 

Quota individuale di partecipazione: € 860
Acconto richiesto in fase di prenotazione € 260

Iscrizioni entro LUNEDI 22 GENNAIO 2024

MAX 7 POSTI disponibili.

QUOTA SPESE EXTRA STIMATA 

Transfer in loco (Santiago – Pedrafita O’Cebreiro) = 25€
Alloggi in loco (n.6×35) = 210€
Colazioni, Pranzi e Cene sul Cammino (n.9×30) =270€
Transfer in loco (Santiago – Finisterre A/R) = 25€
Transfer in loco (Santiago – Santiago Aeroporto) = 5€

Possibilità di bonifico bancario intestato a: DOMINO EXPERIENCE Presso Banca Malatestiana  IBAN: IT76L0709024100011010200365
Si prega di specificare nella causale “nome, cognome e Cammino di Santiago”

 

  • Transfer A/R Bologna Aeroporto
  • Volo diretto Ryanair A/R tasse incluse
  • 1 bagaglio in stiva da 20kg a persona + borsa o zaino da mettere sotto il sedile
  • Posto prenotato sul volo
  • 1 Pernottamento in località O’ Cebreiro presso Pensione/Hostal, il giorno di arrivo (19 maggio)
  • 2 Pernottamenti con colazione in località Santiago presso Pensione/Hostal nei giorni 26 e 27 maggio
  • Nostra accompagnatrice e Guida Ambientale Cristina Romagnoli per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico bagaglio 24 ore su 24
  • Pasti e Pernottamenti non indicati alla voce “la quota include”
  • Assicurazione annullamento (€60)
  • Transfer in loco Santiago Aeroporto – Pedrafita O’Cebreiro

Scrivici per maggiori informazioni

× Scrivici!